A due mesi dall’inizio dei lavori…

il mio orto visto dal pozzo - 21 giu 2009

il mio orto visto dal pozzo - 21 giu 2009

Dopo meno di due mesi dall’inizio dei lavori sono assolutamente orgoglioso dell’opera mia.

Cuori di bue a destra e datterini a sinistra- 21 giu 2009

Cuori di bue a destra e datterini a sinistra- 21 giu 2009

Dal progetto originale (poca superficie coltivata, poche verdure) mi sono via via discostato, allargando la superficie e aumentando il numero di specie presenti, in un crescente delirio di creazione (nel senso della Genesi!) però i risultati sono stupefacenti.

Panoramica - 21 giu 2009

Panoramica - 21 giu 2009

Forse sto esagerando; ma potrò permettermi – se la natura me lo consentirà – di elargire pomodori a piene mani ad amici, colleghi e parenti.

Carioca foglia di quercia gentilina romana e rucola sullo sfondo - 21 giu 2009

Carioca foglia di quercia gentilina romana e rucola sullo sfondo - 21 giu 2009

La rucola è rigogliosa, la cicoria spunta timida (dopo la seconda semina) e le altre insalate (Gentilina, Romana, Foglia di quercia, Carioca) sono splendide.

Trombette - 21 giu 2009

Trombette - 21 giu 2009

Zucchini e trombette hanno iniziato a produrre; gli zucchini in particolare sono particolarmente vigorosi e forniscono sia il classico frutto che i fiori; mammina (altrimenti detta Nonna Rita) li trasforma in cibo degli déi previa immersione in pastella e frittura sopraffina. E se gli déi non se ne cibano ci avventiamo noi, Martina Francesca e Giorgia in particolare.

Le trombette, invece, paiono più lazzarone: hanno prodotto tanta superficie foliare quanta ne basterebbe a coprire quasi interamente il corpaccione di Giampiero “Bisteccone” Galeazzi, ma pochissimo ortaggio. E oltretutto trovare le pallide trombette in mezzo alla foresta pluviale che minaccia anche gli zucchini e si espande di giorno in giorno è un’impresa.

Io ho provato a buttare lì a mammina “Magari taglio qualche foglia…” ma mal me ne incolse. “No, perchè la pianta ne soffre!”. D’altra parte anch’io sono così: molto protettivo verso le piante che mi son simpatiche (darei la mano destra per i miei pomodori!) , e che quindi vanno irrorate, curate e accudite, e mai aggredite; e del tutto incurante verso gli ortaggi di serie C2 (carote, setrioli e altri).

Pomodori (2) - 21 giu 2009

Pomodori (2) - 21 giu 2009

Le quattro varietà di pomodori (tondi, cuore di bue, datterini e neri) promettono bene. Guardate che meraviglia questi CdB, che fra pochi giorni (due settimane?) gusteremo in insalata, o solo con un po’ di sale direttamente nell’orto, appena spiccati dalla pianta.

Pomodori neri - 21 giu 2009

Pomodori neri - 21 giu 2009

Grandi speranze organolettiche ripongo nei pomodori neri (violacei, in verità, recita il cartellino) che ho trovato al mercato di Costigliole d’Asti domenica scorsa. Per ora sono solo sparute piantine, ma cresceranno!

Peperoncini piccanti - 21 giu 2009

Peperoncini piccanti - 21 giu 2009

Le tre varietà di peperoncini piccanti paiono in forma.In realtà io ne avevo piantate quattro piantine più per sfizio che altro, poi Mario il maresciallo me ne ha portate un’altra decina di due differenti varietà. Potevo rifiutare un tale dono?

Melanzana - 21 giu 2009

Melanzana - 21 giu 2009

I primi cetrioli, li abbiamo già mangiati. Non io, devo confessarlo, ma Paola. Profumatissimi, comunque, ma essendo in classe C2 inf non meritano una foto nel blog. Non ora, almeno.

Lasciamo a cipolle, aglio, melanzane, prezzemolo & carote il tempo di crescere. In particolare ho capito che il prezzemolo è particolarmente lento a crescere… spero che sia davvero così, se no vorrebbe dire che le formiche (amiche o nemiche?) si sono fregate tutti i semi per sbafarseli il prossimo inverno. Bastarrrrde!

Sedani - 21 giu 2009

Sedani - 21 giu 2009

I sedani hanno molto sofferto all’inizio, vittime forse della mia inesperienza di piantatore e sicuramente dei proditori attacchi delle lumache, che ho combattuto con ogni mezzo. Alcuni dei primi esemplari piantati non sono sopravvissuti, ma ho provveduto a rimpolparne le fila. E ora sembrano aver attecchito bene.

In effetti nella foto sembrano un po’ sparuti e sporriti (spurì, si dice dalle mie parti), perchè assediati da terribili erbe infestanti. Ora: non sono certo che queste erbacce, come la gramigna, siano davvero così dannose; ma di certo sono tignosissime e oltremodo tenaci.

Costine e manigotti - 21 giu 2009

Costine e manigotti - 21 giu 2009

Domenica scorsa ho dedicato una bella ora e mezza a sradicarle, scavando in profondità, per liberare l’area da dedicare alle insalate new entry, alle erbette (costine) e ai manigòt.

Però mi si è rotta la pompa per innaffiare dal pozzo 😦 e dovrò acquistarne una nuova.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 Responses to A due mesi dall’inizio dei lavori…

  1. Lucilla ha detto:

    Bravo Paolo!
    Ha ragione la tua mamma, non si tagliano le foglie alle piante che mettono i primi frutti. Ma se hai una foresta amazzonica e devi cercare i preziosi ortaggi quasi con il machete ti consiglio… un bel paio di guanti! Sì perchè la foglie degli zucchini, trombette ecc. sono urticanti e anche raccogliere i fagiolini non è del tutto piacevole…
    Ah! Ricordi di quando non ero ancora sposata e accudivo l’orto nei giorni che i miei andavano in vacanza (pochi, in verità: come contadina sono una pena!). Ma Castagnole è sulla mia strada… non è che posso passare a trovarti? È troppo tempo che non ci vediamo.

    • paolomoretto ha detto:

      Wow! Io per ora ci vado nei fine settimana, ad esempio domani e domenica. Se passi mi fai davvero piacere, ti presento il resto della famiglia,o almeno quella parte della famiglia che frequenta Castagnole! Ci conto.

      • Lucilla ha detto:

        Il fine settimana in genere sono a Pavia, quindi è più difficile che possa passare a trovarti. Comunque se organizziamo io e Ale un week-end nelle Langhe, ti chiamo, non si sa mai che possa avere l’occasione di vedere le tue meraviglie (quelle umane e quelle vegetali) di persona. Per ora un grosso CIAO.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...