Pidocchi negli zucchini

Ci mancavano solo i pidocchi! Ma allora è vero che la vita del contadino è esposta a mille rischi!
I bastardi pidocchi hanno aggredito gli zucchino. Di per sè non sarebbe questa gran tragedia, perchè basta lavare gli zucchini una volta raccolti e i pidocchiacci se ne vanno (Attenzione: è buona norma lavare le verdure prima dell’uso anche in assenza di pidocchi… non si sa mai); il problema sta nei fiori che , essendo sottili e delicati e non lisci e compatti come gli zucchini, non sopportano il robusto sfregamento di un lavaggio anti – pidocchi.

Zucchini infestati dai pidocchi - 5 lug 2009

Zucchini infestati dai pidocchi - 5 lug 2009

I pidocchi sono le macchioline scure che si notano soprattutto sul fiore, all’esterno e alle estemità dei petali. carla l’amica contadina mi ha promesso che si informerà sulle azioni piùopportune da intraprendere. Sto pensando a delle ronde ortolane, disarmate ma munite di spray urticanti e insetticidi. Il relativo decreto è in corso di approvazione.

Quindi sono inutilizzabili a scopo alimentare, e in questo fine settimana mammina è stata esentata dalla consueta friggitura in pastella.

A dire il vero si era già esentata da sola, perchè siamo un po’ ai ferri corti. Per dissidi profondi, tra le altre cose, sulla gastione dell’orto.

Ma noi “Tirem innanz!“: i fatti mi danno ragione. Ho poca esperienza, ma mi applico e ricorro alla tecnologia, e i risultati si vedono.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 Responses to Pidocchi negli zucchini

  1. valentina ha detto:

    io ho un’aiula dove coltivo un pò di cicoria e di insalatine miste, adesso sono piene di pidocchi , le lavo con il bicarbonato e riesco ad eliminarli ma mi piacerebbe risolvere la cosa sul terreno prima di mettere le insalate invernali, chi mi aiuta?

  2. paolomoretto ha detto:

    Valentina,
    Carla ha usato un prodotto che si chiama Decis, non sul terreno ma sulle foglie. Le foglie già toccate rimangono nerastre, ma quelle che crescono dopo sono sane.
    Paolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...