1 set 2009: Dopo tre settimane di ferie…

…la situazione è sconsolante.

A prima vista l’orto “paria nu campusantu burbandatu” (chi lo riconosce questo?) Zucchini estinti insieme ai pochi cetrioli, alcune piante di peperoni e peperoncini seccate, i pomodori cuore di bue quasi tutti avvizziti sulle piante secche, melanzane ormai morte, insalate la cui crescita si è fermata a un mese fa… Aspetti positivi: anche le erbacce hanno rallentato la loro crescita, se non altro.

Le melanzane ormai rinsecchite

Le melanzane ormai rinsecchite

Certo lo sconforto iniziale è stato grande. Poi ho considerato tutto con un po’ di attenzione e di sana rassegnazione, e ho concluso che un agosto molto caldo e senza pioggia non avrebbe potuto portare conseguenze diverse; mi son messo a liberare un po’ le piante dalle erbacce, ho contato che cosa c’è ancora di sano e mi sono accorto che il bilancio non è poi così sconsolante.

Al lavoro, la vita nell’orto continua!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...