6 set 2009: Il ragno rosso e i pomodori spennati

Potrebbe essere proprio lui il malvagio responsabile della seccatura (secchezza ? seccamento?) delle foglie dei miei pomodori, oltre che di tutti quelli dei dintorni: il Malefico Ragno Rosso. Che non si fa vedere, probabilmente è piccolino, ma che in effetti lascia qua e là qualche ragnatela polverosa sulle piante di pomodoro. Che così avvizziscono, e i pomodori cadono o comunque non maturano bene.

Le foglie secche dei pomodori neri

Le foglie secche dei pomodori neri

Dopo il trattamento con verderame e zolfo, che comunque annovero fra i rimedi naturali, ho scelto di provare a “potare” tutte le piante; ovvero ho tagliato via tutti i tralci rami e rametti secchi. In alcuni casi ha significato letteralmente denudare la pianta, lasciando solo lo stelo e poche foglie con i residui frutti e fiori, come forse si vede dalla foto qui sotto.

Le piante tosate

Le piante tosate

Non so se servirà a qualcosa, ma peggio di così ormai non poteva andare. Sarò contento se rispunteranno foglie sane e qualche altro pomodoro maturerà. In caso contrario, pazienza. Se non altro ho conosciuto meglio le liante e mi sono reso conto, ad esempio, che sono stato troppo tollerante nei confronti di tanti rami e rametti ed escrescenze laterali che avrei dovuto estirpare prima, per consentire alla pianta di crescere meglio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...