Chi ha mai detto che il lavoro nell’orto è solitario?

Ieri mattina, giovedì, avevo un incontro con un Cliente a Cuneo. Finito il lavoro, verso l’ora di pranzo, visto che non pioveva ho deciso di andare a Casta a far qualche lavoretto.

Pioggia

Pioggia

Ho giusto fatto in tempo a spruzzare un po’ di prodotto anti – bolla sui miei peschi che si èmesso a piovere forte. Non ho potuto far altro che sedermi al riparo a godermi la solitudine e il rumore della pioggia.

E mentre ero lì è passato un ragazzo (un ex ragazzo, in verità) di Castagnole con cui qualche volta ho scambiato alcune parole. L’ho invitato a entrare, e abbiamo parlato per mezz’oretta (ne dirò poi qualcosa di più in un altro post).

Ha smesso di piovere, ho ripreso qualche lavoretto, poi ho visto Remo Manzo, il viticultore che sta impiantando un bel vigneto in un nostro piccolo terreno; e anche con lui ho chiacchierato per un po’, di vigneti, smottamenti del fianco della collina, tempo età e salute.

Mi aspettavo un pomeriggio di piccole, solitarie fatiche, e invece la mia vita sociale è stata piuttosto ricca.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...