Razza bianca

Neri per caso?

Neri per caso?

In un mio post precedente (“Parlar d’altro”) ho fatto un accenno alla “razza bianca” che ha toccato la sensibilità di due amiche. E allora puntualizzo, perchè tra i mille vizi che ho il razzismo è assente.

Avrei potuto scrivere “razza caucasica”, ma ciò che intendevo è “Guardate che noi siamo abituati a dire che gli immigrati, gli extracomunitari, i terroni e quant’altro sono diversi da noi e cattivi. E tendiamo a immaginare che chi ci somiglia stia comunque “dalla parte dei buoni”. Leggendo una storiella simile ci si aspetterebbe magari di trovarsi di fronte ai teppistelli sudamericani (“Latinos”) o a quelli che quando ero piccolo erano “gli zingarelli”, e ora se va bene sono i Rom.

Ebbene no: anche quelli con l’aspetto che noi giudichiamo comunemente “per bene”, gente come noi, possono essere aggressivi, incuranti, un po’ vandali. Non è solo il diverso che ci deve far paura, anzi!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...