Come seminare i fagiolini

Lo scorso anno, a quest’epoca, i fagiolini erano già rigogliosi. Va però detto che:

  1. li aveva seminati Carla per me, e io non ero assolutamente intervenuto
  2. a me i fagiolini non fanno assolutamente impazzire, e li ho seminati per Paola e le ragazze, che li apprezzano.

Come si fa? Io ho letto le istruzioni, e poi ho provato ad applicarle mettendoci anche un po’ del mio.

Fare i buchi con la caviglia

Fare i buchi con la caviglia

  • Ho iniziato facendo dei buchi a cinque – dieci cm di distanza, in filari distanti circa mezzo metro. La faccenda dei filari serve non tanto ora quanto in fase di raccolta: se sono troppo vicini non ci pi può addentrare senza calpestarli, mentre se c’è spazio tra una fila e l’altra ci si può passare. Lo stesso discorso vale per estirpare le erbacce.
In ciascun buco un paio di semi

In ciascun buco un paio di semi

In ciascun buco, profondo dai 5 ai 10 cm, ho buttato un paio di semi. Perchè due? Da un lato perchè ciù is megl che uàn, e se uno non germina c’è l’altro; e perchè in una bustina da 100 grammi di semi ce n’è un’infinità, e io non avevo intenzione di riempire il mio orto di banali fagiolini.

I semi si presentano così: piccoli fagioli (ma va?)

I semi si presentano così: piccoli fagioli (ma va?)

Eccoli qui: sono piccolini, circa mezzo centimetro.

Tre bei filari

Tre bei filari

  • Ecco qua: ho seminato tre bei filari, abbastanza dritti anche se sono andato a occhio e non ho usato “aiutini” come i cordini che i muratori usano per fare dritti i muri. Magari non saranno del tutto rettilinei, ma fanno la loro bella figura. Dopodichè una bella e ricca bagnata con la doccetta, e un po’ di pazienza.
  • Ah, quasi dimenticavo: ho segnalato ciascuna fila, all’inizio e alla fine, con delle canne. Non si sa mai, magari non ci penso e ci cammino sopra… così invece dovrei accorgermi del fatto che lì ci sono dei semi in incubazione.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

One Response to Come seminare i fagiolini

  1. Pingback: Fagiolini da record « L'incantevole orto di Paolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...